Home page

Conoscere Avo

Diventa volontario

Corsi di formazione

News

Aiutaci

Contatti

Links utili

News

 

  ARIA DI NUOVO PER AVO CASALE

11/04/2022

 

Avo Casale Monferrato si rinnova e si presenta con una nuova veste ricca di proposte alla città. L’occasione sabato 9 aprile. L’incontro è stato il momento non solo per presentare il "nostro new deal", ma anche per parlare dei corsi che si terranno a maggio per gli aspiranti volontari. La sede la Sala Pertini nel complesso dello storico Collegio Trevigi, di via Trevisio a Casale. A presentare l’incontro la vicepresidente Chiara Patrucco, che ha delineato brevemente dove sta andando Avo Casale, dalle corsie dell’ospedale, all’assistenza domiciliare, sino all’animazione nelle Rsa.
“Abbiamo preso contatti sia con la dottoressa Avonto, responsabile dei servizi sociali di Casale, che con la dottoressa Degiovanni, direttore sanitario della Casa di Riposo, con la quale già collaboriamo per quanto concerne l’assistenza ai parenti”. Successivamente a prendere la parola è stata la presidente Marina Pagliano, che ha fatto il punto per gli aspiranti volontari che non conoscono Avo sulla storia del nostro sodalizio in genere e nello specifico a livello locale. “Siamo qui sul territorio – ha detto - dagli anni ottanta. L’anno scorso abbiamo festeggiato i quarant'anni con una pubblicazione e una piccola festa, visto che il covid ancora non permetteva di fare di più”. Di seguito ha parlato la dottoressa Annamaria Avonto dei servizi sociali di Casale che ha focalizzato l'attenzone sull’aiuto che Avo può dare in questo particolare momento in cui i disagi sono in continuo aumento a causa anche del covid. Un aiuto nel servizio domiciliare, quel surplus che chi lo svolge non riesce a dare per motivi di tempo.“E’ importante uscire dalla cultura del fare – ha detto – tante volte le persone che assistiamo ci chiedono di rimanere con loro per una tazzina di caffè, ma noi non possiamo perché non c’è tempo. Ma siamo consci che i nostri assisti hanno bisogno anche di parlare, di uscire dalla loro solitudine, quindi di quello che potrebbe dare Avo". Avonto ha anche azzardato una sorta di collaborazione ulteriore per seguire ragazzini con particolari problematiche causate dal covid, che sono sempre più in aumento in questi ultimi tempi. E’ stata poi la volta della dottoressa Daniela Degiovanni, responsabile della Rsa della nostra città, che ha evidenziato quanto il servizio sanitario non sia in grado di fare più di tanto, a fronte dell’incidenza di patologie come la demenza senile, in costante aumento e di come invece possa essere di aiuto, debitamente preparato, il volontariato. “Con le demenze senili – ha detto - c’è ancora possibilità di interazione. Le emozioni non si sono azzerate. Il servizio pubblico oggi riesce a riempire pochi spazi. Ecco allora che interviene il volontariato, che è gratuito. Il tutto naturalmente previo corsi che preparano a trattare chi soffre di determinate patologie. Purtroppo non si è ancora capito che patrimonio sia il volontariato”. Ma anche volontariato come sussidiarietà dei professionisti. Volontariato che si avvicina non solo al malato, ma pure alla sua famiglia. E “Volontario trota”, perché come è stato detto chi è volontario lavora in acque pulite, appunto come la trota e offre il meglio di sé. “Se così è – ha concluso la Degiovanni - io voglio essere una trota”. L’ultima relatrice a prendere la parola, la presidente di Avo Magenta Valentina Bollini che, come un fiume in piena, ha fatto partecipe il pubblico della sua esperienza in primis di volontaria e poi di presidente Avo, illustrando in prima persona di come abbia spinto per uscire dall’ospedale in un momento in cui il servizio era praticamente fermo. E questo per buttarsi sul domiciliare e nel suo caso anche sulla cucina. Cucina come tramite fra chi ha problemi, che sempre ed in ogni caso ha bisogno di dialogo, in qualsiasi forma avvenga, ed il volontario. “Non dico di puntare tutto sul domiciliare - ha concluso – ma oggi può essere una via. Uscire dall’ospedale è stata una fortunata opportunità per crescere”.

Infine si è parlato dei corsi che si terranno a metà maggio e sono state proposte alcune testimonianze di volontarie.

Ciliegina sulla torta: un simpatico rinfresco finale ed un arrivederci a presto.

 

 

 

 

Photogallery

 

 

 

  NUOVO NOI INSIEME

Il giornale dell’Avo “Nuovo Noi Insieme”, è disponibile online, accedendo tramite il sito della Federavo: www.federavo.it

 

 

 

ELENCO EVENTI

  Volontario per un giorno

  I venti anni di Avo Piemonte

  Secondo incontro di formazione 2022

  XIV Giornata Nazionale Avo

  Navigando verso nuovi orizzonti

  Al via il corso di formazione 2022

  Ancora una volta Avo c’è

  Sempre più presenti sul territorio

  Avo alla festa della CDR di Casale

  Abbiamo otto nuovi volontari!

  Anche Avo Casale a: “460... e non sentirli”

  Terminato il Corso di formazione Avo 2022

  Nuovi orizzonti per ripartire

  Corso di formazione 2022

  Si è tenuta l’assemblea annuale 2022

  Verso una nuova Avo

  Nuovo Consiglio Avo Piemonte

  I nostri servizi oggi

  La collaborazione natalizia di Avo Casale con Caritas

  L’incontro degli auguri

  Anche quest’anno a fianco di Caritas per Natale

  Avo Casale a Roma per l’XI Conferenza dei presidenti delle Avo d’Italia

  Diversa da tutte le altre la XIII Giornata Nazionale di Avo a Casale

  Domenica 24 ottobre si tiene la XIII Giornata Nazionale Avo

  I volontari di Avo Casale al centro vaccinale del Palafiere

  "I nostri primi 40 anni"

  Cinque domande alla Presidente

  Quarant’anni in un libro

  Tutto pronto per i 40 anni di Avo Casale

  Finalmente di presenza l'Assemblea Avo 2021

  Il giornale "Il Monferrato" parla di noi

  Nuovo sito online!

  Avo Casale in attività, dopo un anno di fermo

  Offerti da Avo 33 “pranzi sospesi”

  Il nostro aiuto alla Caritas

  L'elezione del Consiglio direttivo

  Assemblea Avo 2020

  La messa natalizia del Vescovo

  Ripresi i lavori dei murales della psichiatria

  Un riconoscimento alla ditta Vignola

  Giornata Nazionale Avo 2019

  Assemblea annuale di Avo Casale

 

 

  NUOVO NOI INSIEME

Il giornale dell’Avo “Nuovo Noi Insieme”, è disponibile online, accedendo tramite il sito della Federavo: www.federavo.it